Francia settentrionale. XI secolo.

Ademar, detto il Leone, è il miglior cavaliere al servizio di Helia di Beaugency, conte del Maine, impegnato nella lotta contro il duca dei Normanni Robert, figlio di Guglielmo il Conquistatore. Ademar ha già ottenuto molto per il suo valore: terre, seguaci e un matrimonio che gli ha donato figli e prestigio. Non manca che la vittoria finale per coronare la sua strabiliante ascesa. Il destino, però, ha altri piani, e mette sulla sua strada Rohese, l’unica donna in grado di dargli ciò che non ha mai avuto: un amore immenso e puro come quello cantato dai bardi nelle corti. Incapace di rinunciare a lei, Ademar dovrà combattere contro vecchi e nuovi avversari, e per non perdere l’amicizia del suo signore intraprenderà una ricerca che lo condurrà tra guitti, faide familiari e sanguinose battaglie, in una moderna chanson de geste raccontata nel rispetto assoluto per la ricostruzione storica.

 

Il romanzo è uno spin-off dell’acclamata saga “Il Giglio e il Grifone”, e può essere letto in maniera indipendente.

Il cavaliere del leone

€ 15,00Prezzo